image_pdfimage_print

Dopo il d.m. Funzione pubblica 28 novembre 2000, con cui è stato approvato il Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, e la circolare 12 luglio 2001, n. 2198, inerente a “Norme sul comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni”, il Ministero per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione, allo scopo di responsabilizzare ulteriormente i dipendenti pubblici, ha adottato la Direttiva 6 dicembre 2007, n.8, recante “Principi di valutazione dei comportamenti nelle pubbliche amministrazioni – Responsabilità disciplinare“.

* Autore immagine: 123RF.