image_pdfimage_print

Pubblichiamo di seguito uno schema del nuovo rito speciale per le controversie aventi ad oggetto l’impugnativa dei licenziamenti nelle ipotesi regolate dal testo vigente dell’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori (L. 20 maggio 1970, n. 300). Com’è noto, infatti, la Riforma Fornero del mercato del lavoro (L. 28 giugno 2012, n. 92, art. 1, co. 47 ss.) ha introdotto un nuovo rito per le controversie in materia di licenziamento dei lavoratori, nelle ipotesi regolate dal vigente art. 18 L. n. 300/1970. Tale rito, per espressa previsione normativa, trova applicazione anche nelle ipotesi in cui debbano essere risolte questioni inerenti alla qualificazione del rapporto di lavoro.
Si riportano di seguito un estratto delle disposizioni inerenti al nuovo rito speciale in materia di licenziamenti ed il richiamato schema raffigurante le fasi ed i gradi del nuovo rito.

Estratto della Legge n. 92/2012 (art. 1, co. 47 ss.) (.pdf)

Schema del nuovo rito speciale per i licenziamenti previsto dalla Riforma Fornero (.pdf)

Versione aggiornata dello schema disponibile su:

Schema del Rito Fornero